domenica 2, h 19:30  
GENOA3

HELLAS VERONA

0

Hellas Verona english presentation

HELLAS VERONA / Le Ultimissime

PAZZINI, UN GIOCATORE VERO

PAZZINI, UN GIOCATORE VERO

Scrivere di Pazzini senza cadere nella retorica: lavoro durissimo, ma qualcuno deve pur provare a farlo. Faticoso prima di tutto ammettere che a settembre non ci sarà, che non vedremo più le sue giocate da vecchio lupo che non ha perso il vizio.

Quando arrivò al Verona era già un calciatore maturo, un campione fatto seppur reduce da importanti interventi e infortuni. Entrò in un momento disastroso, durante la stagione 2015 partita con calcoli finanziari più che sportivi e una scelta tecnica purtroppo sbagliata, penalizzata da numerosi infortuni (tra cui l'idolo Luca Toni) e finita con una retrocessione ben poco dignitosa. Una situazione generale che avrebbe smontato chiunque.

Non Giampaolo Pazzini, che dalle avversità ... [continua]

Hellastory, 07/08/2020
Serie A 2019/20 | 38a giornata | 2/8/2020
n_a
GENOA CFC
3
  HELLAS VERONA FC
HELLAS VERONA FC
0
Prevista per il 24/5, rinviata causa emergenza sanitaria Covid-19 e giocata a porte chiuse.
13' e 25' Sanabria, 44' Romero marcatori -
Perin; Zapata, Romero, Masiello; Ankersen, Lerager, V.Behrami, Jagiello (83' Cassata), Criscito (23' Barreca); Pandev (82' Pinamonti), Sanabria (64' Goldaniga)   B.Radunovic; F.Dimarco, M.Faraoni, K.Günter (75' E.Salcedo), A.Rrahmani; S.Amrabat, V.Eysseric, D.Lazovic, M.Pessina (46' F.Borini), M.Veloso; S.Di Carmine (46' G.Pazzini)
Nicola ALL I.Juric
Sanabria, Romero, Masiello ammoniti -
61' Romero, 91' Cassata espulsi 91' S.Amrabat

Arbitro
Irrati Massimiliano (Pistoia - PT)
Note
62' Espulso I.Juric

HELLAS VERONA / Le Ultimissime

NUMERI UNO - ESORDI DIFFICILI

NUMERI UNO - ESORDI DIFFICILI

Boris Radunovic conclude il suo esordio in serie A con la maglia del Verona incassando la bellezza di cinque reti dalla Lazio. Per il portiere serbo non si è trattato di esordio assoluto in serie A, dal momento che Edoardo Reja lo aveva fatto debuttare con la maglia dell'Atalanta il 15 maggio 2016, in Genoa – Atalanta 1-2, partita conclusiva del campionato 2015-16. Nelle stagioni seguenti il giovane portiere era stato mandato a fare esperienza in serie B, con le maglie dell'Avellino, della Salernitana e della Cremonese, prima di essere nuovamente girato in prestito, questa volta al Verona.

Durante il suo apprendistato in serie B, Radunovic affrontò il Verona al Bentegodi per due volte: una con la maglia dell'Avellino, alla qua ... [continua]

Hellastory, 29/07/2020

HELLAS VERONA / Accadde Oggi

VERONA - INTER

VERONA - INTER

BESTIARIO GIALLOBLU

Non serve essere appassionati di statistica per sapere che l'Inter è sempre stata la “bestia nera” del Verona, tuttavia una rapida occhiata ai numeri ci eviterà di cadere nel tranello del “sentito dire”. Nella sua storia, il Verona ha incontrato l'Internazionale (o Ambrosiana, come fu ribattezzata dal 1928 al 1945 in ossequio alla epurazione lessicale fascista) per 77 volte, cogliendo solo 8 vittorie e 22 pareggi contro ben 47 sconfitte. Gol fatti 57, gol subiti 145. Un bilancio che definire impietoso è essere generosi.

Se ci limitiamo alle partite casalinghe di serie A, i precedenti sono 28, con solo 4 vittorie gialloblù, 9 pareggi e 15 vittorie dei nerazzurri. Anche qui, inutile dirlo, si tra ... [continua]

Hellastory, 07/07/2020

HELLAS VERONA / Accadde Oggi

VERONA - PARMA

VERONA - PARMA

“GOLLONZO” DI RENICA

Le sfide con il Parma in serie A sono relativamente giovani: la prima stagione in cui le due squadre gialloblù si sono affrontate è difatti il 1991-92. All'andata a Parma finì 1-1 con il rigore di Prytz e l'autorete di Icardi. Al ritorno, al Bentegodi, la partita decretò la fortuna di Mai Dire Gol, la trasmissione della Gialappa's Band. Il gol piuttosto fortuito di Alessandro Renica, dopo una girandola di rimpalli davanti alla porta di Taffarel, fu difatti definito implacabilmente come il “gollonzo” dell'anno. Era il 29 marzo 1992, partita di esordio della coppia Nils Liedholm – Mario Corso sulla panchina veronese dopo l'esonero di Eugenio Fascetti. Un inizio beneagu ... [continua]

Hellastory, 01/07/2020

HELLAS VERONA / Le Ultimissime

NOTTI MAGICHE

NOTTI MAGICHE

Trent'anni fa, nel 1990, l'Italia stava vivendo una favola sportiva che, come saprete bene perché l'avete vissuta o perché ve l'hanno raccontata, avrebbe segnato una vera epoca.

Personalmente sono molto legato a quella manifestazione. Avevo 13 anni e figuriamoci, non perdevo nulla di quello che succedeva; entravo nel periodo della vita dove si riscontra la maggior "ricettività calcistica" e vabbè, anche altre cose che non sto qui ad elencare visto che sono ovvie. Credo sia stato anche l'ultimo mondiale in cui ho seguito veramente (e con vera passione) la nazionale italiana, prima di rendermi conto che se nella nazionale non giocano giocatori della mia squadra quella formazione non solo non mi rappresenta ma addirittura si confi ... [continua]

Hellastory, 18/06/2020

HELLAS VERONA / Le Ultimissime

AMARCORD - 10 ANNI FA

AMARCORD - 10 ANNI FA

PESCARA AMARA - 13 GIUGNO 2010

Dieci anni fa esatti, ce lo ricorda l'Almanacco di Hellastory, l'Hellas Verona si giocava, sul campo di Pescara, la promozione in serie B al termine di uno dei campionati più assurdi dell'intera storia gialloblù. Al terzo anno consecutivo di Lega Pro (o serie C che dir si voglia), la squadra di Remondina era riuscita a dilapidare nel volgere di poche settimane un vantaggio di 7 punti sulla seconda, fino a cedere di schianto in dirittura di arrivo. Il carneade Portogruaro aveva espugnato il Bentegodi, in un autentico spareggio all'ultima di campionato, guadagnandosi la promozione ad un'effimera serie B. A distanza di 10 anni, la formazione granata, che arrivò al Bentegodi con il pazzesco s ... [continua]

Hellastory, 13/06/2020


Introduzione | 1 | 2 | 3 | 4 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 16 | 17 | 18 | 15(REC) | Semifinale | Finale
Speciale Scudetto Primavera 1967/68

LA FINALE

Per il secondo anno consecutivo la squadra Primavera del Verona scende sul terreno di Salsomaggiore per giocarsi il titolo nazionale per società di serie B. La finale con il Monza si disputa il 25 maggio 1968 a Salsomaggiore, ad un mese esatto dalla gara della De Martino che, sullo stesso terreno di Salsomaggiore, era stata battuta proprio dal Monza...
[continua...]


HELLAS VERONA / Le Ultimissime

LA COPPA ITALIA AI TEMPI DEL COLERA

LA COPPA ITALIA AI TEMPI DEL COLERA

PARTE 3: VIBRATE PROTESTE E VIBRIONI VITTORIOSI

Il Verona ha chiesto alla Lega di posticipare la partita Bari-Verona tenuto conto della situazione non ancora del tutto sotto controllo nelle Puglie. Solo 7 giorni prima, era stato vietato alla Juventus di giocare a Foggia, una città colpita molto marginalmente rispetto a Bari. Venerdì 14 settembre 1973 i presidenti del Bari e del Verona, Di Palo e Garonzi, vengono coinvolti nella riunione del direttivo della Lega calcio. La decisione finale, manco a dirlo, è che Bari-Verona si deve disputare e, qualora il Verona rinunciasse alla gara, verrà comminata la sconfitta a tavolino...

[Vai alla pagina su Hellastory]

Hellastory, 15/05/2020

HELLAS VERONA / Le Ultimissime

UN PO' DI NORMALITA' SAREBBE CHIEDERE TROPPO?

UN PO' DI NORMALITA' SAREBBE CHIEDERE TROPPO?
Ci sono due tipi di virus. C'è il COVID-19 che ti contagia, ti fa più o meno ammalare e colpisce tra il 2 e il 5% della popolazione e poi c'è il virus generato dal COVID-19, che invece colpisce tutti, quello che cambia la vita di un pianeta. Con calma, piano piano, quest'ultimo virus è entrato nelle nostre vite e ce le ha sconvolte probabilmente in maniera irreversibile. A fine febbraio pensavamo fosse una questione importante ma che potesse restare marginale e limitata ad alcune zone. Man mano che entravamo dentro marzo siamo piombati nell'incubo vero e proprio. A Verona rispetto ad altre zone ci è andata (ci sta andando) anche troppo bene, tuttavia tutti conosciamo qualcuno che ci ha lasciato le penne oppure qualcuno che ci è andato vicin ... [continua]

Hellastory, 04/05/2020

HELLAS VERONA / Le Ultimissime

TORNEO PRONOSTICI, IL SECONDO STEP E' DI MAMBELLI!

Con la partita contro la Lazio si è concluso anche il secondo step del Torneo Pronostici 2019-2020.

La spunta Mambelli su Daniele Lilleri in una lotta serrata fino all'ultimo pronostico. A premiare Mambelli, oltre al bonus riguardante i gol segnati da Di Carmine e Stepinsky (5), è stata la maggior continuità. Pensate che nelle ultime giornate ha indovinato il risultato esatto contro Genoa, Bologna e Milan.

Ora col terzo step, che ci porterà fino alle giornata 33 contro la Roma, scopriremo chi farà compagnia a Izzy e Mambelli in finale.

Qualche considerazione sui due bonus proposti. Quello relativo alle reti dei nostri due attaccanti è stato vinto da Daniele Lilleri, Florin, Ludo, Lorenzo ... [continua]

Hellastory, 18/02/2020

HELLAS VERONA / Le Ultimissime

IL CORVO BONETTI

IL CORVO BONETTI

La domenica pomeriggio, unica mezza giornata di riposo settimanale nel cantiere nigeriano di Okpai, cuore del Delta State, passa piuttosto monotona. Soprattutto se il Verona ha giocato di sabato sera, e non sei interessato agli sport minori come la sfida Spal - Sassuolo o il campionato di cricket indiano.

L'unico svago è il gruppo whatsapp della redazione, dove però Enrico e Francesco si stanno sfidando a colpi di tesi keynesiane sul calcolo del coefficiente di attrito della plusvalenza ottenibile dalla cessione di Kumbulla. Così almeno mi pare di aver capito, ma sul più bello prendo sonno.

Nel mezzo del sonnellino pomeridiano vengo destato da alcuni colpi sommessi alla porta. Apro la porta, guardo fuori, ma non c'è nessu ... [continua]

Hellastory, 13/02/2020

DAI CHE STAVOLTA SI FA SUL SERIO. FORSE


Il calcio seriale di questo fine campionato è stato più appassionante del previsto. Merito del Verona che ha messo in difficoltà qualunque avversario incontrato, giocando con ardore e tanta voglia di divertirsi. All'inizio, alcuni esperti (...) hanno voluto aggiungere obiettivi ambiziosi, come la conquista di un posto UEFA, ma è chiaro che, alla lunga, la differenza di organico rispetto a Roma, Napoli e Milan è venuta fuori. Non importa. Non credo affatto che fosse un reale traguardo stagionale per una neopromossa, nemmeno in periodo pre-Covid come aveva ventilato sorridendo sornione Juric, per una società piuttosto fragile che sta cercando di trovare una dimensione accettabile. Magari è stato un semplice spunto giornalistico per alzare l'asticella quotidiana... delle proprie vendite. Cosa della quale, francamente, non avevano alcun bisogno i gialloblù, già sufficientemente motivati di loro. Nemmeno il confronto con la splendida stagione di Mandorlini, Toni e Iturbe e i suoi 54 punti finali regge il confronto con la situazione attuale. Quello fu il bagliore di uno spettacolo al di fuori della nostra portata, impossibile da sostenere. E anche l'inizio del declino. Oggi invece si stanno gettando le basi per un percorso credibile e, mi auguro di cuore, sostenibile.

[continua]
Scarica e gioca con l'esclusivo CruciGialloBlu di Hellastory!
Scarica e gioca con l'esclusivo CruciGialloBlu di Hellastory!

[ Archivio e Soluzioni ]


Eleggi ogni settimana il gialloblu migliore in campo!


Riepilogo stagionale e classifica generale




Devi essere iscritto per visualizzare i dati dell'Almanacco del giorno
Username
Password
 
[Registrati]

RSSSF.com
segnalato
su RSSSF.com





HELLASTORY.net è online dall'11 maggio 2001 ( 7032 giorni)
Ogni contenuto è liberamente riproducibile con l'obbligo di citare la fonte.
Per qualunque informazione contattateci.
[hellastory.net] - {ts '2020-08-09 21:45:03'} - {ts '2020-08-10 04:45:03'}


19111912191319141915191919201921192219231924192519261927192819291930193119321933193419351936193719381939194019411942194319441945194619471948194919501951195219531954195519561957195819591960196119621963196419651966196719681969197019711972197319741975197619771978197919801981198219831984198519861987198819891990199119921993199419951996199719981999200020012002200320042005200620072008200920102011201220132014201520162017201820192020
(C)
1-1
(T)
0-1
(C)
0-1
(T)
2-1
(C)
0-0
(T)
1-1
(C)
2-0
(T)
2-0
(C)
0-1
10ª (T)
0-1
11ª (C)
2-1
12ª (T)
2-1
13ª (C)
1-0
14ª (C)
1-3
15ª (T)
3-2
16ª (C)
3-3
17ª (T)
0-0
18ª (T)
0-2
19ª (C)
2-1
1-1
20ª (T)
3-0
21ª (C)
1-1
22ª (T)
2-1
23ª (C)
0-0
24ª (T)
2-1
25ª (C)
2-1
26ª (T)
0-2
27ª (C)
3-3
28ª (T)
3-2
29ª (C)
2-0
30ª (T)
2-2
31ª (C)
1-1
32ª (T)
2-1
33ª (T)
1-1
34ª (C)
1-1
35ª (T)
1-5
36ª (C)
3-0
37ª (C)
3-0
38ª (T)